L'artblog con gli occhi ben aperti sul mondo! *-*
Contattatemi se siete interessati all'acquisto di tavole originali...

QUESTO BLOG POTREBBE UTILIZZARE DEI COOKIES DI PROFILAZIONE, PROPRI O DI TERZE PARTI, LEGATI ANCHE ALLA PRESENZA DEI "SOCIAL PLUGIN". SE PER TE VA BENE, PROSEGUI PURE NELLA NAVIGAZIONE, ALTRIMENTI GESTISCI PER CONTO TUO I COOKIES CHE VUOI DISABILITARE. + INFO

sabato 14 luglio 2012

DAMPYR 2012 completo: matite e chine

Come promesso, ho terminato queste nuove tavole di prova per Dampyr. Prima che qualcuno me lo chieda, faccio presente che nessuno mi ha chiesto di disegnare queste tavole: realizzarle è stata infatti una mia iniziativa personale... per crescere come disegnatore, per fare quel passettino in avanti in più che mi dia la conferma (o forse l'illusione) che tutti questi anni a sbattersi su un tavolo da disegno non siano passati invano.

Ed ora, qualche piccola, doverosa delucidazione.

Questa sequenza è stata ripresa da DAMPYR n.20 (da pag. 78 a pag.81 de "Il castello dei Carpazi", di Boselli e Piccinino).
Siamo all'interno del castello di Gabor Vlatna... il Maestro della Notte, trasformatosi in un vampiro gigante e mostruoso, cerca di fermare la fuga dei suoi piccoli prigionieri ricorrendo al potere di generare illusioni.
Crea dunque una finta voragine di fuoco per arrestare la corsa dei bambini, ma Harlan (che è immune ai poteri di suggestione del suo avversario) attraversa le finte fiamme e alla fine riesce a salvarli.

In un contesto come questo è difficile, per ovvie esigenze di chiarezza,  non fare (o limitare) certi chiaroscuri, ombre proprie, portate ed autoportate.

Ma credo tuttavia di aver fatto una buona sintesi, di non aver ecceduto in particolari o tratti inutili, di aver lavorato per sottrazione.









 Dampyr è copyright Sergio Bonelli Editore S.p.a. Tutti i diritti riservati.

trovi DAMPYR sul sito della Sergio Bonelli, in questa sezione.



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...